Villaggio SOS

Il Villaggio SOS sorto nel 1986 per iniziativa di un gruppo di Rotariani, assiste bambini che vivono un momento di grave disagio familiare.

Attualmente ospita 32 bambini-adolescenti tra gli otto mesi ed i diciotto anni, assicurando loro una casa, una “mamma”, una assistenza psico-pedagogica per aiutarli a superare le tristi vicissitudini che li hanno visto coinvolti, spesse volte, sin dalla più tenera età.

IL Villaggio , a seguito dei  femminicidi, violenze, abusi su mamme  e bambini, ha anche  dedicato  due  case per offrire sicurezza e protezione a  tre mamme  con 6 bambini

Uno dei compiti che il villaggio si prefigge è di garantire a tutti  gli ospiti l’inserimento in una vita normale fornendo loro istruzione e  formazione sul lavoro.

Infine ci preme  anche  ricordare che i ragazzi  che compiono  18  anni, pur  non godendo più della retta  del Comune, continuano  ad essere assistiti e ospitati a spese  della  nostra struttura con notevoli difficoltà sul piano   finanziario.

Stato Progetto: Completato
Inizio Progetto: 01-07-2018 Fine Progetto: 30-06-2019
Numero volontari stimati: 25 Numero volontari conseguiti: 28
Numero ore volontarie stimate: 30 h Numero ore volontarie conseguite: 40 h
Contributi in contanti stimati: N.D. Contributi in contanti conseguiti: N.D.
Sovvenzioni Distrettuali: N.D. Sovvenzioni Globali: N.D.
Area di Intervento: Proteggere madri e bambini
Azione del Progetto: Azione di Pubblico interesse

“Il Rotary è uno stile di vita. Uno stile di vita buono, naturale, completo e pieno di amicizia. Il mondo è pieno di potenziali rotariani, ce ne sono molti che mi stanno ascoltando. Amico mio, se tu hai nel cuore amore per il prossimo, tu sei un potenziale rotariano”

Paul Harris — Convention di Boston 1933