CORONAVIRUS: LA SOLIDARIETA' DEL DISTRETTO ROTARY 2080 NON SI FERMA
Leggi come il Distretto 2080 sta rispondendo all'impatto della crisi globale dell’epidemia COVID-19.

Organizzare un servizio che intende venire incontro alle esigenze delle fasce più disagiate della popolazione, offrendo la prima colazione presso la parrocchia di San Giacomo in Augusta, in via del Corso, alle persone senza fissa dimora o comunque in stato d'indigenza.

In maggioranza uomini ,italiani, dai 25 a 70 anni di età. Si incontrano persone che hanno perso il lavoro o si trovano in stato di povertà a seguito di una separazione, figli di emigrati, rientrati in Italia dalla Germania, dal Belgio, dalla Francia, che vivono in strada senza prospettive per limiti personali, ex carcerati. Una piccola parte, circa un 20%, sono stranieri, di varia provenienza soprattutto Europa dell'Est.

Stato Progetto: Completato
Inizio Progetto: 30-10-2018 Fine Progetto: 30-05-2019
Numero volontari stimati: 25 Numero volontari conseguiti: N.D.
Numero ore volontarie stimate: 72 h Numero ore volontarie conseguite: N.D.
Contributi in contanti stimati: 1000 € Contributi in contanti conseguiti: N.D.
Sovvenzioni Distrettuali: N.D. Sovvenzioni Globali: 1000 €
Area di Intervento: Proteggere madri e bambini
Azione del Progetto: Azione di Pubblico interesse

“Il Rotary è uno stile di vita. Uno stile di vita buono, naturale, completo e pieno di amicizia. Il mondo è pieno di potenziali rotariani, ce ne sono molti che mi stanno ascoltando. Amico mio, se tu hai nel cuore amore per il prossimo, tu sei un potenziale rotariano”

Paul Harris — Convention di Boston 1933