CORONAVIRUS: LA SOLIDARIETA' DEL DISTRETTO ROTARY 2080 NON SI FERMA
Leggi come il Distretto 2080 sta rispondendo all'impatto della crisi globale dell’epidemia COVID-19.

Regolamento distrettuale per l’assegnazione dei FODD per progetti finanziati con Sovvenzioni Globali della Fondazione Rotary

 

1- In attuazione dei programmi di sovvenzioni predisposti della Fondazione Rotary per i Club Rotary di tutto il mondo, il Distretto 2080 mette a disposizione dei Club del distretto, quale contributo per i progetti di sovvenzioni globali presentati nell’anno in corso, la somma corrispondente al 50% del contributo annuale FODD assegnato al nostro Distretto, nel restante 50% destinato al finanziamento delle sovvenzioni distrettuali.

2- Com’è noto tale contributo ammonta annualmente all’importo complessivo del contributo che i Club del Distretto hanno versato al Fondo annuale nel terzo anno rotariano precedente a quello in corso. La predetta quota può essere integrata da eventuali residui relativi a quota di contributo residuo dell’anno rotariano precedente. Per l’anno in corso la quota di contributo FODD destinato al finanziamento di progetti di sovvenzione globale e quello pari a 52.005,275 USD.

3- Le Sovvenzioni Globali della Fondazione Rotary (Global Grant) sono destinate a finanziare attività internazionali di grande portata e con un impatto sostenibile e misurabile, rientranti in una o più delle sei aree di intervento. Con le stesse possono essere finanziate borse di studio per laureati, squadre di formazione professionale, progetti umanitari o anche una combinazione di tali attività.

4- Le sovvenzioni globali devono essere conformi ai requisiti d’idoneità previsti nella pubblicazione “Termini e condizioni regolanti le sovvenzioni distrettuali e globali della Fondazione Rotary e Aree di Intervento – Dichiarazione sul regolamento ( in My Roary -Centro Sovvenzioni), e possono essere richieste previa autorizzazione del Distretto in conformità alle modalità definite con il presente regolamento

5- Le proposte di Sovvenzione globale possono essere complessivamente sostenute al momento della presentazione da una combinazione di contributi dei club proponenti e di quelli dei FODD del Distretto e, almeno il 30% del finanziamento totale del Club Sponsor proponente deve provenire da un paese diverso da quello in cui si svolge il progetto, tramite un club di altro distretto, c.d. Sponsor internazionale.

6- Una volta intervenuta l’approvazione da parte della Rotary Foundation, questa verserà - sul conto corrente dedicato obbligatoriamente aperto dal Club Sponsor per la sovvenzione - un ulteriore finanziamento (che si aggiunge ai FODD messi a disposizione dal Distretto) pari al 50% dei contributi dei Club ed al 100% dei FODD stessi.

7- La Fondazione potrà erogare la predetta equiparazione del finanziamento per un importo minimo di 15.000 USD e un importo massimo di 200.000 USD. Pertanto le domande di sovvenzione possono essere relative a progetti il cui costo complessivo sia superiore 30.000 USD e ad un massimo di 400.000 USD.

8- La proposta preventiva di progetto, corredata da apposita domanda, redatta secondo lo schema allegato al presente regolamento, ed indirizzata al Governatore ed alla Sottocommissione Distrettuale Sovvenzioni Globali, con la quale il Club richiede un’assegnazione dei FODD, deve rispettare i requisiti indicati ai punti precedenti ed indicare il costo presunto analizzato in uno specifico, e documentato con i relativi preventivi di spese, Piano finanziario che deve comprendere anche i Fondi di Designazione Distrettuali

9- La richiesta di finanziamento può essere presentata esclusivamente dai Club che hanno prodotto il MOU (Memorandum d’intesa di Club) annuale entro i termini, e che sono riconosciuti come qualificati dal Distretto, e che quindi hanno l’idoneità a trasmettere una Domanda di Sovvenzione Globale alla Rotary Foundation

10- Tenuto conto dell’entità delle risorse, verranno prioritariamente esaminate le proposte provenienti dai Club che hanno provveduto ad effettuare, con regolarità, versamenti a favore della Rotary Foundation e segnatamente indirizzati al Fondo Annuale negli ultimi tre anni.

11- Il Governatore ed il Presidente della Commissione Distrettuale F. R., acquisito il parere favorevole della Sottocommissione Sovvenzioni Globali, decidono sull’assegnazione e sull’entità del FODD da prenotare, privilegiando:
- progetti sostenuti da più Club, sia per l’apporto economico, sia per il coinvolgimento attivo dei rotariani;
- progetti nei quali i Club e i Distretti internazionali garantiscono un loro contributo;
- progetti di forte impatto sul territorio e sostenibili nel tempo, quindi fruibili dalla comunità anche dopo la conclusione;
- progetti per i quali sia stato accertato che il Club Sponsor non italiano è affidabile, coinvolto nell’iniziativa e qualificato.
- progetti che garantiscono una determinante partecipazione attiva dei rotariani

12- La risposta scritta del DRFC (Presidente della Commissione Distrettuale Fondazione Rotary) di comunicazione della decisione di approvazione del progetto al fine di riconoscere una quota di contributo FODD, fissa al Club un termine congruo per l’effettivo utilizzo dello stesso per la presentazione definitiva dello stesso alla Fondazione, anche concordandolo con il richiedente in relazione alla complessità del progetto.

13- Se alla scadenza del predetto termine il Club sponsor non è pervenuto alla completa implementazione della domanda nella relativa piattaforma del sito My Rotary, il Governatore per il tramite della Sottocommissione Sovvenzioni Globali, esamina le cause del mancato rispetto del termine e le possibilità di provvedete al completamento del progetto entro breve tempo all’esito del quale:
a) se il Club Sponsor non ha dato corso ad alcuna attività di implementazione, e quindi non vi sono concrete possibilità di realizzazione dello stesso, Il Distretto revoca la concessione della quota di FODD;
b) se invece il Club Sponsor ci si sta lavorando fattivamente, e quindi è possibile la realizzazione a breve dello stesso, il Distretto può essere concessa una proroga, non ripetibile.
c) Il completamento della domanda nella piattaforma informatica e l’avvio on line alla Rotary Foundation della Domanda di Sovvenzione, che determina la notifica automatica al Governatore ed al Presidente della Commissione Distrettuale F.R., interrompe la decadenza del termine assegnato.

14) Le varie proposte preventive di progetto che man mano pervengono alla Sottocommissione Sovvenzioni Globali, saranno dalla stessa prese in carico - con l’assegnazione ad un componente con la funzione di referente specifico del progetto nei rapporti con il Club – al fine di assistere e supportare scrupolosamente lo stesso Club Sponsor prima ai fini della corretta predisposizione della domanda on line alla R.F. e, dopo l’assegnazione del prescritto numero di GG, per tutte le diverse fasi successive, qualora intervenga l’approvazione della sovvenzione, di realizzazione sino al completamento del progetto ed alla conseguente verifica della loro rendicontazione.

15) I club, qualora non intendano richiedere per i loro progetti anche una quota di sovvenzione dei FODD distrettuali, possono direttamente accedere alla richiesta di sovvenzione globale tramite la procedura online, tuttavia è auspicabile che ne diano, comunque, comunicazione alla stessa Commissione Distrettuale al fine di una opportuna informazione e condivisione sui progetti in essere nell’ambito del distretto e che può essere utile per ogni eventuale necessario supporto della stessa che si rendesse necessario nella fase di realizzazione e successiva rendicontazione del progetto.

 

Allegato

Domanda FODD Distretto 2080 AR 19-20


“Il Rotary è uno stile di vita. Uno stile di vita buono, naturale, completo e pieno di amicizia. Il mondo è pieno di potenziali rotariani, ce ne sono molti che mi stanno ascoltando. Amico mio, se tu hai nel cuore amore per il prossimo, tu sei un potenziale rotariano”

Paul Harris — Convention di Boston 1933