CORONAVIRUS: LA SOLIDARIETA' DEL DISTRETTO ROTARY 2080 NON SI FERMA
Leggi come il Distretto 2080 sta rispondendo all'impatto della crisi globale dell’epidemia COVID-19.

Canada

Il Rotary Club di Langley, British Columbia, si è posto alla testa di un’iniziativa per costruire un centro culturale e sociale nell’area di un arboreto del posto. La struttura di 90 metri quadri, costruita in legno di cedro rosso, pino e abete provenienti dalla stessa provincia, ha aperto alla fine di giugno. 

“A Langley ci sono decine di organizzazioni no profit che si riuniscono in case private o dove possono”, dice Allan Richmond, socio del club. “Abbiamo pensato: perché non realizzare un edificio che possa essere usato da tutti questi gruppi?” Il club ha devoluto a questo progetto 190.000 dollari, che sono stati integrati dal municipio di Langley. Anche vari abitanti del posto hanno contribuito con materiali e manodopera.

Trinidad e Tobago

Più di 100 studenti delle superiori dell’area dei Caraibi hanno dimostrato le loro capacità diplomatiche in un modello su scala ridotta delle Nazioni Unite sponsorizzato dal Rotary Club di Central Port of Spain. I due giorni di dibattito di questa versione giovanile dell’Assemblea Generale, cui gli studenti hanno partecipato nell’abbigliamento tipico dei paesi, scelti a caso, loro assegnati, si sono concentrati sulla crisi globale dei profughi. Hanno partecipato anche quattro giovani fuggiti dal loro paese, il Venezuela, per stabilirsi a Trinidad e Tobago. Pur avendo rappresentato, nel dibattito del marzo scorso, l’Afghanistan e la Guyana, essi hanno attinto alle proprie esperienze di rifugiati. “Avevano molti punti di vista di grande valore da condividere”, dice Abigail Edwards, socia del club.

Malawi

Una vedova con cinque figli, che abitava in una stanza di fango e mattoni di otto metri quadri dal tetto di paglia, ha ricevuto un valido aiuto di una squadra di instancabili lavoratori di Habitat for Humanity, di cui facevano parte quattro Rotariani e due dei loro coniugi. In marzo, i volontari hanno eretto per loro una casa di tre stanze, per 33 metri quadri. I Rotariani — Carey Beamesderfer, Doug Borrett e David Driscoll del Rotary Club di West El Paso, Texas, e Joann Navar del Rotary Club di Anthony, New Mexico — fanno tutti parte del consiglio direttivo della sede di El Paso di Habitat for Humanity.

 

Secondo Habitat for Humanity in Malawi saranno necessarie 21.000 nuove abitazioni ogni anno per i prossimi 10 anni.

 

 

L'Inghilterra e il Galles hanno 2.500 miglia di percorsi nazionali

 

Gran Bretagna

Una camminata annuale attraverso tutto il Galles ha richiamato più di 200 partecipanti, lo scorso giugno: hanno percorso circa 65 chilometri nel corso di una sola, lunga giornata. L’evento di quest’anno ha consentito di raccogliere più di 22.000 dollari per organizzazioni scelte dai partecipanti. “Ci sono molti modi per raccogliere denaro, ma è raro che un evento benefico preveda di attraversare un intero Paese a piedi in un solo giorno”, dice Paul Jones, socio del Rotary Club di Llanidloes, sponsor dell’evento insieme ai Rotary club di Newtown e Machynlleth. I tre club hanno sostenuto i camminatori con cibo e incoraggiamenti lungo tutto il percorso, ben segnalato, che parte da ovest a Machynlleth, sulla costa, attraversa i campi collinosi del Galles centrale e arriva infine al pub Anchor Inn, giusto oltre il confine con l’Inghilterra (si potevano scegliere anche percorsi ridotti, di 42, 26 e 13 chilometri circa).

“Ogni anno incontro persone che partono e ce la mettono tutta per arrivare in fondo”, dice Jones, che ogni volta fa il “fanalino di coda” – l’ultimo del gruppo. “Ho tagliato il traguardo insieme a una persona che l’anno scorso non era riuscita ad arrivare fino in fondo ed è tornata qui per mettere le cose a posto. Dal ragazzino tredicenne fino a un anziano signore con le lacrime agli occhi, ognuno dei partecipanti mi dà ispirazione; sono loro il motivo per cui torno qui ogni anno”.

India

Quando l’inondazione dovuta alle piogge torrenziali ha scacciato dalle loro case più di 100.000 persone nelle pianure di West Garo Hills a luglio, il Rotaract Club della NEHU (Università di North-Eastern Hill), a Shillong, è passato all’azione. I Rotaractiani hanno raccolto donazioni da docenti, dipendenti e studenti dell’università, nonché quelle del Rotaract Club di Guwahati East. Cinque Rotaractiani della NEHU hanno percorso quasi 300 chilometri fino a un villaggio duramente colpito, Haribhanga, in un veicolo messo a disposizione dal loro club patrocinante, il Rotary Club di Orchid City Shillong. Qui hanno distribuito direttamente pacchi con riso, legumi secchi, confezioni di latte, biscotti, sapone, candeggina, prodotti per l’igiene femminile e vestiario a più di 200 famiglie.

 

L'articolo è comparso originalmente nel numero di dicembre 2019 della rivista The Rotarian.


“Il Rotary è uno stile di vita. Uno stile di vita buono, naturale, completo e pieno di amicizia. Il mondo è pieno di potenziali rotariani, ce ne sono molti che mi stanno ascoltando. Amico mio, se tu hai nel cuore amore per il prossimo, tu sei un potenziale rotariano”

Paul Harris — Convention di Boston 1933