CORONAVIRUS: LA SOLIDARIETA' DEL DISTRETTO ROTARY 2080 NON SI FERMA
Leggi come il Distretto 2080 sta rispondendo all'impatto della crisi globale dell’epidemia COVID-19.

Il Rotary Club Carbonia da sempre molto attento alla formazione delle Nuove Generazioni con l’intenzione di avere un massiccio coinvolgimento di giovani ai quali trasmettere i valori del Rotary nel suo operato a livello internazionale, con la collaborazione della Lega Navale Sezione Sulcis ha attuato il Progetto Mare-Vela  con l’intenzione di promuovere nei Giovani la visione del mare, non solo come balneazione nella stagione estiva, ma come approfondimento della conoscenza e delle opportunità che il medesimo può offrire, in specie se legato anche all’uso della Vela, quale complemento che possa suscitare una maggiore consapevolezza ed interesse del territorio e della   cultura locale.

In particolare l’utilizzo della barca a vela e l’ambientazione diversa dalla spiaggia dovrebbe portare i giovani coinvolti nell'attività, ad apprendere le nozioni a tutela dell’ambiente, nonché iniziare a conoscere ed apprezzare l’ambiente marino, come autentica risorsa per la vita. Inoltre un percorso con la vela dovrebbe o potrebbe incidere, nell’apprezzamento del lavoro comune, maturando nei giovani i benefici dello stare insieme per raggiungere un medesimo fine, abituandoli a condividere gioie e avversità fino ad indirizzarli alla collaborazione. L’esperienza di operare all’interno della barca per raggiungere il medesimo obiettivo dovrebbe consolidare il rispetto verso gli altri e, in occasione della partecipazione a piccole regate dovrebbero consolidare la passione per l'impresa, maturare il gusto dell'impegno, del dare il massimo di se stessi per sperimentare la gioia dell'avventura, che educa alla vita, così come fin dall'antichità è stata metaforicamente descritta la relazione esistente con il mare.

Il progetto sarà curato, organizzato ed attuato dai numerosi Soci del Club appassionati, esperti ed attrezzati di quanto necessario. Nel caso si ritenga necessario si potrà ricorrere alla cooperazione di istruttori patentati della Lega navale. Il Club intende ricorrere anche all’ausilio della Capitaneria di Porto di Sant’Antioco ed alla collaborazione di docenti affermati ed esperti dell’Istituto NAUTICO  di Carloforte.

Lo svolgimento del Progetto prevede le seguenti fasi operative:

 

FASE 1: Selezione ed orientamento dei partecipanti

FASE 2: Conferenza stampa di presentazione del progetto, alla presenza delle autorità e degli organismi coinvolti;

FASE 3: Svolgimento gare di selezione e finale;

FASE 4: Attività di divulgazione.

Stato Progetto: Completato
Inizio Progetto: 02-05-2019 Fine Progetto: 15-06-2019
Numero volontari stimati: 10 Numero volontari conseguiti: 30
Numero ore volontarie stimate: 100 h Numero ore volontarie conseguite: 300 h
Contributi in contanti stimati: 5000 € Contributi in contanti conseguiti: N.D.
Sovvenzioni Distrettuali: 2000 € Sovvenzioni Globali: N.D.
Area di Intervento: Sostenere l'istruzione
Azione del Progetto: Azione Giovanile

“Il Rotary è uno stile di vita. Uno stile di vita buono, naturale, completo e pieno di amicizia. Il mondo è pieno di potenziali rotariani, ce ne sono molti che mi stanno ascoltando. Amico mio, se tu hai nel cuore amore per il prossimo, tu sei un potenziale rotariano”

Paul Harris — Convention di Boston 1933