CORONAVIRUS: LA SOLIDARIETA' DEL DISTRETTO ROTARY 2080 NON SI FERMA
Leggi come il Distretto 2080 sta rispondendo all'impatto della crisi globale dell’epidemia COVID-19.

Il progetto ha ottenuto la sovvenzione distrettuale e l’adesione di 15 Club tra le zone Roma e Lazio nonché del RAC, dell’Associazione Virgilio 2080 e di numerosi Soci rotariani.
Nasce dall’idea di avviare nella Casa Circondariale di Civitavecchia delle attività cinofile, ponendosi come obiettivo generale quello di sostenere le potenzialità̀ del singolo verso una crescita personale e migliorare lo stato psicofisico del detenuto per favorirne la risocializzazione e rieducazione verso una reintegrazione nella società.
Scopo del progetto è quello di formare una classe di detenuti e conseguire, dopo il corso, il brevetto di operatore cinofilo riconosciuto dal Coni su tutto il territorio nazionale e nel contempo allestire un campo cinofilo per ospitare i cani in visita con i familiari.

Stato Progetto: In Corso
Inizio Progetto: 01-07-2020 Fine Progetto: 30-06-2021
Numero volontari stimati: 20 Numero volontari conseguiti: 8
Numero ore volontarie stimate: 2500 h Numero ore volontarie conseguite: 1200 h
Contributi in contanti stimati: N.D. Contributi in contanti conseguiti: N.D.
Sovvenzioni Distrettuali: 2000 € Sovvenzioni Globali: N.D.
Area di Intervento: Sostenere l'istruzione
Azione del Progetto: Azione Professionale

“Il Rotary è uno stile di vita. Uno stile di vita buono, naturale, completo e pieno di amicizia. Il mondo è pieno di potenziali rotariani, ce ne sono molti che mi stanno ascoltando. Amico mio, se tu hai nel cuore amore per il prossimo, tu sei un potenziale rotariano”

Paul Harris — Convention di Boston 1933