CORONAVIRUS: LA SOLIDARIETA' DEL DISTRETTO ROTARY 2080 NON SI FERMA
Leggi come il Distretto 2080 sta rispondendo all'impatto della crisi globale dell’epidemia COVID-19.

Il Dott. Tunji Funsho, presidente della Commissione Nazionale PolioPlus della Nigeria del Rotary, si unisce a 100 pionieri, artisti, leader, icone e titani come una delle 100 persone più influenti di TIME. TIME magazine ha annunciato la sua onorificenza per il 2020 durante una trasmissione televisiva del 22 settembre su ABC, riconoscendo Funsho per la sua leadership strumentale e per la sua collaborazione con i soci e i partner del Rotary per l'eradicazione del poliovirus selvaggio nella regione africana.

Lui è il primo socio del Rotary a ricevere questo riconoscimento per l'opera svolta per l'eradicazione della polio.

Rotariano da 35 anni, Funsho è socio del Rotary Club di Lekki, Nigeria, past governatore del Distretto 9110, e fa parte della Commissione internazionale PolioPlus del Rotary. È un cardiologo e membro del Royal College of Physicians di Londra. Vive a Lagos, Nigeria, con sua moglie Aisha. Hanno quattro figli: Habeeb, Kike, Abdullahi e Fatima e cinque nipoti.

TIME 100 è una lista di individui caratterizzati da doti di leadership, talento, scoperte e filantropia che hanno fatto la differenza nel mondo. Tra questi sono inclusi, Bono, il Dalai Lama, Bill Gates, Nelson Mandela, Angela Merkel, Oprah Winfrey e Malala Yousafzai.

In qualità di presidente della Commissione Nazionale PolioPlus del Rotary per la Nigeria, dal 2013 Funsho ha guidato gli sforzi di PolioPlus nel Paese, facendo leva sul lavoro dei suoi predecessori. Ha lavorato a fianco dei Rotariani in Nigeria per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza dell'immunizzazione antipolio, ha incoraggiato i governi e le personalità pubbliche a sostenere l'eradicazione della polio, ed è un leader e sostenitore del Rotary e della sua lotta per l'eradicazione della polio. Lavora a stretto contatto con le organizzazioni partner della Global Polio Eradication Initiative: l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), UNICEF, i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, la Bill & Melinda Gates Foundation e Gavi, the Vaccine Alliance.

Come membro della Task Force presidenziale per la polio in Nigeria, ha coordinato le vaccinazioni e le campagne di prevenzione con il Ministro della Sanità e il Comitato di coordinamento inter-agenzia per l'eradicazione della poliomielite. Ha anche lavorato da vicino con la Sir Emeka Offor Foundation, la Dangote Foundation, il Traditional Leaders Council e la Federation of Muslim Women's Association of Nigeria.

Nell'agosto 2019, la Nigeria ha raggiunto il traguardo di tre anni senza nuovi casi di poliovirus selvaggio. I progressi della Nigeria, guidati dal Rotary, dai suoi partner e dai governi locali e nazionali, sono stati il risultato di decenni di sforzi consistenti, inclusi i finanziamenti nazionali e internazionali, l'impegno di centinaia di migliaia di operatori sanitari e strategie innovative per immunizzare i bambini che in precedenza non potevano essere raggiunti a causa dell'instabilità negli Stati del nord del Paese.

Il 25 agosto, la regione africana è stata certificata libera dal poliovirus selvaggio. Questo storico annuncio significa che cinque delle sei regioni dell'OMS, che rappresentano oltre il 90% della popolazione mondiale, sono ora libere dal poliovirus selvaggio. Il virus è ancora endemico in Afghanistan e Pakistan.

Con la pietra miliare dell'Africa, il Rotary e i suoi partner hanno fatto un importante passo avanti verso il loro obiettivo di eradicazione globale. Funsho ha raccontato a TIME magazine di questo risultato: "Il programma di eradicazione della polio in Nigeria ha attraversato momenti difficili, ma non ho mai dubitato che questo giorno sarebbe arrivato". Ogni volta che abbiamo avuto una battuta d'arresto, il Rotary e i nostri partner sono stati in grado di trovare soluzioni e sviluppare strategie per raggiungere i bambini vulnerabili".

Ha poi aggiunto: "Una cosa che so per certo, è che se la Nigeria è riuscita ad eliminare il poliovirus selvaggio, qualsiasi Paese può eliminarlo".


Scopri di più sull'opera del Rotary per l'eradicazione della polio,
e scopri cosa puoi fare per aiutare
.


“Il Rotary è uno stile di vita. Uno stile di vita buono, naturale, completo e pieno di amicizia. Il mondo è pieno di potenziali rotariani, ce ne sono molti che mi stanno ascoltando. Amico mio, se tu hai nel cuore amore per il prossimo, tu sei un potenziale rotariano”

Paul Harris — Convention di Boston 1933